Vai al contenuto
Come usare il trapano come una fresa

Come usare il trapano come una fresa

Vuoi scoprire come usare trapano come fresa? Perfetto, questo è il tuo articolo. Perché questo strumento che utilizzi per forare il legno, il metallo, la plastica e qualsiasi altra superficie lavorabile in questo senso può essere adattato ai tuoi scopi. Anche quando hai necessità di fresare per ottenere i tuoi risultati.

Nello specifico cosa significa fresare? Con questo termine intendiamo l'arte di consumare, scavare e smussare una determinata sezione seguendo uno schema chiaro. Per ottenere una forma utile alla costruzione, all'incastro e al movimento di diverse sezioni. Come ad esempio accade con il binario di una finestra.

Si possono fresare diversi materiali ed esistono macchine specifiche per questo lavoro. Ad esempio si possono acquistare delle fresatrici verticali per il legno che servono proprio a disegnare forme geometriche precise.

In realtà alcuni lavori possono essere effettuati anche con un trapano. Sia a colonna che impugnato normale. Perché il movimento rotatorio di questo attrezzo può essere usato per consumare il materiale in eccesso.

Perché usare il trapano per fresare

Il punto è questo: la fresatrice verticale - anche nota come fresatrice portatile o mini-fresatrice - è uno strumento utile e ormai poco impegnativo dal punto di vista economico. Ogni appassionato di falegnameria può permettersi un attrezzo del genere, costa poco ed è molto facile da usare. Il punto a sfavore?

Non è paragonabile alle fresatrici da banco dei falegnami. Però non tutti hanno l'attrezzo giusto quando serve e alcuni lavori possono essere anche svolti con un normale trapano. Ovviamente munito di punta adeguata.

Differenza tra trapano e fresatrice

Si può fresare il legno con un trapano a colonna o meno. A patto, però, che si considerino le differenze. La prima: il motore è differente. Nella maggior parte dei casi la fresa ha un alto numero di giri e una coppia ridotta, mentre il trapano è l'esatto opposto: coppia elevata e giri bassi. Circa 2.500 contro i 20.000 di una fresa.

fresa

Questo significa che per ovvi motivi non puoi svolgere lavori impegnativi, di altissima precisione e su materiali molto duri. Fresare il legno con il trapano va bene a patto che si tratti di un'operazione semplice e da affrontare con maggior attenzione ai tempi. Che devono essere lenti, con diverse passate per ottenere il risultato.

Fortunatamente la tecnica e i materiali di qualità (come l'acciaio super rapido HSS ad alta velocità) ci vengono in aiuto: le punte trapano per fresare sono più taglienti e sopperiscono la mancanza tecnica del motore.

D'altro canto il trapano è pensato per movimenti legati al foro, mentre la fresa si muove in modi e direzioni differenti. Se devi creare un incastro a coda di rondine o un battiscopa sagomato è lo strumento perfetto. Il trapano è limitato in questo, anche se come sempre gli accessori riescono a porre rimedio. Almeno in parte.

Come usare il trapano come una fresa

Hai bisogno di un supporto adeguato. La fresa ha il vantaggio di poter guidare la lama su un percorso stabile e per fare lo stesso hai bisogno di un supporto. Ad esempio, il trapano a colonna può essere avvantaggiato. In questo lavoro eccelle.

Quindi acquistandolo puoi avere già un valido supporto per trasformare uno strumento di foratura in fresa. Ma come operare con un trapano manuale, classico? Hai bisogno di supporti specifici. Come usare il trapano come una fresa.

supporto per trapano

Per i lavori verticali e obliqui puoi usare strumenti come il supporto per trapano  che consente di bloccare il trapano e seguire una linea precisa, stabile, creando delle lavorazioni pensate per fresare il legno nel miglior modo possibile.

Lo stesso discorso può essere fatto per le lavorazioni orizzontali e lineari: esistono dei supporti specifici che mantengono fermo il trapano lungo la linea e ti consentono di fresare seguendo un binario definito a monte.

Quali punte utilizzare per fresare

Impossibile procedere senza aver definito anche quali punte utilizzare, Chiaramente non puoi usare quelle classiche per forare, hai bisogno di attrezzi sagomati in grado di disegnare, consumare, sgrossare - in altre parole, fresare - secondo le tue esigenze.

Le punte Forstner, ad esempio, sono adatte a creare forme circolari perfette per le cerniere dei mobili e delle ante. Ma non sono le uniche disponibili. Esistono soluzioni differenti che possono essere utilizzate per togliere materiale solo dove serve e seguendo forme diverse, sempre adatte al tipo si lavorazione necessaria. Sia con trapani a colonna che con impugnatura normale.

Usare il trapano per fresare sul serio

Ultimo consiglio: assicurati di lavorare in sicurezza. Fresare il legno non è facile se utilizzi uno strumento pensato per fare altro. Se lavori spesso in questo settore conviene utilizzare un attrezzo dedicato al consumere aree specifiche del legno, se vuoi usare il trapano ben venga. Ma acquista punte di qualità, supporti stabili. Senza dimenticare un buon trapano come:

Articolo Precedente Qual è la differenza tra trapano SDS e uno a percussione?
Articolo Successivo Come usare il trapano in sicurezza